Il fine settimana di Ocarina #20 (3-4-5 febbraio) | Ocarina Music Player Il fine settimana di Ocarina #20 (3-4-5 febbraio) - Ocarina Music Player
icon

Iscriviti alla nostra newsletter

Contatti

[email protected]

Sindbad Srl
Via Giano della Bella, 23
50124 Firenze

Shopping bag (0)

Nessun prodotto nel carrello.

icon
0
THE POND

Il fine settimana di Ocarina #20 (3-4-5 febbraio)

02/02/17 Non categorizzato Ocarina ascolta

Questo fine settimana andiamo in gita a Torino, dove tra teatri, musei, parchi e molte iniziative pensate per bambini e famiglie, c’è sicuramente molto da divertirsi.

Domenica il primo appuntamento imperdibile al Teatro Vittoria della rassegna di teatro musicale: Raccontami una nota. Favole musicali per famiglie. Si tratta di una iniziativa organizzata dall’Unione Musicale di Torino, con in programma sei spettacoli che si terranno sei domeniche pomeriggio e che hanno l’obiettivo di avvicinare i più piccoli alla musica classica, emozionandoli attraverso le avventure di baroni, principi e imperatori, personaggi strampalati e compositori immortali. La musica sarà la vera e propria protagonista degli spettacoli, in un intreccio di suoni, parole, immagini, video, danza…

Domenica il primo appuntamento alle 16,00 con PLOF, liberamente ispirato a “Il trattamento Ridarelli” di Roddy Doyle. Uno spettacolo pensato per i bambini comico e spiazzante, un’autentica esplosione di allegria dove si intrecciano dialoghi irrazionali, personaggi improbabili, musiche tutte da scoprire. “Chi siano i Ridarelli nessuno lo sa. Nessuno sa esattamente come siano fatti perché nessuno, o quasi, li ha mai visti. No, il loro “trattamento” non consiste nel solleticare le vittime fino a farle morire di risate; ha invece a che fare con la cacca: pestare un’abbondante popò di cane è la giusta punizione che i Ridarelli infliggono agli adulti che puniscono i bambini senza ragione.”

Diventata ormai una Onlus leader nell’organizzazione di concerti di musica classica, l’Unione Musicale di Torino, ha deciso da qualche anno di rivolgere sempre più le sue attività ai giovanissimi. Ecco allora, accanto alla programmazione istituzionale di concerti e alla nutrita programmazione per le scuole, diverse iniziative per bambini che tanto successo hanno incontrato nella scorsa stagione.

Oltre a “Raccontami una nota”, torna da febbraio Ateliebebè. Primi suoni con mamma e papà, format con cadenza mensile, la domenica mattina, per bimbi da 0 a 24 mesi. Stesso ritmo e stesso giorno per il nuovo laboratorio Noteingioco. Divertirsi con la musica, per i bambini dai 18 ai 36 mesi, ideale prosecuzione del percorso di avvicinamento alla musica di Ateliebebè.

Qui è possibile consultare il programma completo delle iniziative per bambini.